giovedì 27 giugno 2013

Lo Scrigno dei Desideri :)

L'altro giorno stavo curiosando su Yahoo!Answer quando ho trovato il link di una pagina facebook che mi ha piacevolmente affascinato!

Questa pagina è gestita da una ragazza carinissima che sta dando forma ad una sua passione, quella di fare gioielli.
Dopotutto non è quello che facciamo tutti? Chi apre blog, chi apre canali su yt lo fa perchè segue una passione e vuole condividerla con quante più persone possibili.
Ho sempre creduto che le passioni, quando sono salutari e non morbose, sono la via di fuga da una vita spesso non sempre al massimo della felicità.
Credo anche che le passioni quando permettono ad un talento di esplodere vadano incoraggiate quindi vi lascio il link della sua pagina facebook. Dategli un'occhiata!

martedì 25 giugno 2013

Peach and Cream Essence-- Estate sto arrivando!


La casa cosmetica Essence ha fatto centro ancora una volta con la linea di smalti Nude Glam, ideale per tutti coloro che non amano colori troppo sgargianti alla unghie senza tralasciare però un aspetto curato ma non costruito.


Della linea Nude Glam fanno parte:
02 Iced Strawberry Cream
03 Cotton Candy
04 Iced Latte
05 Cafè olè
07 Ice,Ice Baby!
08 Peach and Cream





Io fino ad adesso ho preso solo il Peach and Cream. Sarà perchè in questa estate 2013 mi sono innamorata del pesca e di tutte le sue sfumature.. Boh, chi lo sa?!

Lo smalto si presenta all'interno della ormai classica boccettina di vetro degli smalti Essence. La sua forma tondeggiante mi ispira anche molta simpatia, nessuno spigolo assassino!

Ci sono 8 ml di prodotto che scade dopo 36mesi dall'apertura. Il costo come sa bene chi conosce la marca Essence è quasi irrisorio, solo 1,99 euro per un prodotto che ne vale molti di più

La particolarità dei nuovi smalti Essence riguarda l'applicatore. Un pennello piatto e largo che rende la stesura dello smalto perfetta e comoda, ulteriore motivo per adorare gli smalti Essence.

L'unica pecca per me è rappresentata dalla mancanza di una vasta gamma di colorazioni. La Essence farebbe faville :)!

Peach and Cream è uno smalto color pesca, scusate l'ovvietà, ma è un pesca molto leggero che all'interno contiene delle microscopiche particelle dorate.

Il colore però è coprente, basta una sola passata per coprire il colore dell'unghia. Se volete un colore intenso allora dovrete fare una seconda passata.

Asciuga in poco tempo ma state attente perchè io ho già combinato tanti casini con questo smalto.

La sua durata varia ovviamente. Dipende dallo stile di vita. A me dura abbastanza, anche 5 giorni ma non supera la settimana.

In sintesi, se il vostro obiettivo è avere delle unghie curate, fresche ed estive allora questo smalto fa per voi! Correte ad acquistarlo perchè non si trova facilmente, almeno dalle mie parti o almeno io non l'ho trovato facilmente ;)

I love extreme crazy volume?Insomma...

Ho così tanti prodotti da recensire che ho perso il conto. Oggi visto il giorno privo di impegni mi dedicherò al mio amatissimo blog.

Io amo la Essence, davvero. E' economica, alcuni prodotti sono strepitosi, altri carini e pochi sono terribili. Come molti di voi sapranno si trova da Ovs oppure da Coin (che a Palermo non c'è... Vogliamo fare qualcosa in proposito?!?). Però questo mascara proprio non riesco a farmelo piacere. Lo sto usando ma solo perchè ho poca voglia di buttare 3,49 euro. Vi assicuro che ogni volta che lo apro spero di trovarlo secco. Non posso farci niente, lo odio!

Sto parlando di lui:



 
(Non capisco perchè continuano a caricarsi così, spero di risolvere, scusate!)
 
 
Come spero possiate vedere nella foto il packaging non è niente di che. Contiene 12 ml di prodotto che appare un po' secco già dalla prima apertura ma in realtà prima di diventarlo davvero passerà un sacco di tempo (dopo svariate prove il mio è ancora vivo, purtroppo). Scade dopo 6 mesi dall'apertura. Costa più o meno 3 euro.
 
Lo scovolino è di quelli nuovi in silicone, tutti tecnologicamente avanzati. Nessuna pancia in evidenza e dentini piccolissimi. 
 
 
 
Per separare separa, su questo non ci piove ma non fa altro. Non incurva le ciglia e del crazy volume tanto decantato io non ci vedo nulla! 
 
Una cosa strana che ho notato è che dopo un paio d'ore le ciglia iniziano a cedere, quasi schiacciate sotto il peso del mascara. Succede anche quando ne applico veramente un velo.. Inoltre mi infastidisce tenerlo troppo e suppongo sia colpa magari di qualche ingrediente orrendo.
Pesante, tossico e poco funzionale :(
 
In conclusione non posso fare altro che bocciarlo e quando finirà non credo che lo ricomprerò!



 
 



venerdì 21 giugno 2013

Essence All about Matt!- I love U

Ho comprato la Essence All about Matt da qualche tempo ma ho voluto aspettare così tanto prima di recensirla perchè volevo sottoporla alla prova del 9 che, come avrete capito dal titolo è stata ampiamente superata.

Quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare e lo stesso può dirsi per le ciprie.

Una cipria per essere considerata tale deve cementare il trucco, deve resistere alle intemperie altrimenti è solo superflua. Aggiunge polvere alla polvere che già avete sul viso contribuendo a dare quell'effetto mascherone che tutti vogliamo evitare.

Questa nuova cipria Essence, che esiste anche in polvere libera, non rientra nel caso sopra citato.
La sua consistenza leggera e fine la rende distante anni luce dall'effetto mascherone. Poi è anche bianca il che al massimo contribuisce ad alleggerire il colore del fondotinta.



Come potete vedere dalla foto (che finalmente riesco a caricare dritta) la cipria è contenuta all'interno di una pratica confezione di plastica rigida trasparente. Se ci fosse stato uno specchietto sarebbe stato il massimo proprio ma va beh, si può sempre trasportare in un altro contenitore... O almeno credo.

Contiene 8,0 gr di prodotto e scade dopo 24 mesi dall'apertura. Costo della pratica: 3,49 euro.

Ecco l'Inci:



Ho avuto modo di usare questa cipria in diverse occasioni ma l'occasione della prova sotto sforzo si è presentata ieri quando sono uscita di casa alle 8 del mattino e sono ritornata alle dieci di sera. Credetemi quando mi sono struccata con l'olio di cocco (ne parlerò dettagliatamente nella recensione dell'olio di cocco Rapunzel) il fondotinta era ancora lì, come se l'avessi messo da dieci minuti.
Se qualcuno avesse avuto modo di leggere i miei precedenti post, dovrebbe sapere che ho una pelle molto complessa. Delicata ma grassa, unticcia e piena di imperfezioni ma con questa cipria anche i pori mi sembrano meno evidenti (magari sarà solo suggestione però ).

Compratela, provatela, amatela. Per quello che costa vale la pena di dire ah la cipria della Essence? io l'ho già provata.

Voto: 8/10

domenica 9 giugno 2013

Haul Essence e... NEVE!!!!!!

Per adesso sto solo comprando lo so ma presto recensirò, lo prometto!

Ecco a voi i miei nuovi acquisti Essence e il mio primo acquisto Neve Cosmetics *-*!
Sono eccitatissima al pensiero che sono finalmente riuscita a comprare un ombretto Neve (sì ho preso un ombretto, quello che cercavo io ero esaurito).



Alcuni prodotti Essence li ho acquistati all'interno dell'Ovs di via Libertà e altri invece dal punto vendita in viale Strasburgo (sono passata da Wjcon ma non ci sono entrata ;( ).

L'ombretto Neve invece l'ho trovato in un negozio in via Sciuti, 113.Si chiama Mondo Bellezza e quì potete trovare la pagina facebook del negozio.

Che ve ne pare?

BB cream: diciamo la nostra

Secondo round. Ebbene sì, oggi parlerò di nuovo di BB cream, non posso farci niente mi affascinano ed essendo il trend del momento mi sento in dovere di aggiornarvi frequentemente  con le mie scoperte.

Ieri sono stata al nuovo Acqua e Sapone che hanno aperto nella mia città, alla ricerca di una saponetta dei Provenzali meno forte di quella al limone quando per caso mi sono ritrovata davanti ai trucchi, ai meravigliosi trucchi. Tutti i presenti possono testimoniare che è stata una pura casualità ;)

Con il negozio aperto da soli 8 giorni non potevo che trovare tutti i prodotti, nessuno escluso. Così mi sono fiondata su tutte le BB che c'erano. Per prima ho provato lei:


La colorazione che ho scelto è stata quella più chiara e stranamente si è adattata al mio colore di pelle. L'odore forte e artefatto ma tutto sommato sapeva di crema.
La crema si presenta bianca con piccole palline di colore chiaro che una volta stesa permettono alla crema di assumere il vostro colorito. Si stende benissimo e si asciuga abbastanza velocemente. Pensate che costava pure poco più di 7 euro. Perchè non l'ho presa? Beh me lo sto chiedendo anche io... Ho letto in alcune recensioni che tende a lucidare la pelle anche se qualche dubbio mi è rimasto. Non ho mai capito se le BB vengono usate senza correttori e ciprie. Se io dovessi comprare una crema e aspettarmi che copra le mie occhiaie e tenga a bada la mia iper-lucidità sono un po' illusa. Conosco la mia pelle e so che purtroppo ha bisogno di molte cose per stare serena. E' l'inconveniente di avere una pelle grassa e delle occhiaie che nemmeno un panda.
La prossima volta che leggerò una recensione giuro che chiederò se usano o meno la cipria e il correttore.

Ritornando alla Nude Magique, questa BB contiene 30 ml di prodotto e ha una coprenza medio- bassa (senza correttore). Voi l'avete provata? A me piacerebbe acquistarla ma ho questo cruccio...

L'altra BB che ho avuto modo di provare è questa:

Esatto proprio lei la Dream Pure di Maybelline che si presenta come una BB nata per pelli grassa ma anche come curativa delle imperfezioni cutanee. Ora se tutto ciò corrisponde a verità io non lo so perchè purtroppo non ho avuto modo di acquistarla (capirete perchè tra poco) ma di certo mi sembra un po' strano, per me sarebbe già tanto se non facesse venire fuori altri brufoli e brufoletti!
La nuova arrivata in casa Maybelline esiste in due colorazioni, chiara e scura, purtroppo. Dico purtroppo perchè la colorazione chiara è veramente troppo chiara e quella scura è troppo scura. Primo punto a sfavore!
Secondo punto a sfavore è il prezzo. Stiamo parlando di 10 euro e 80,un po' tanti. Li capirei di più per un fondotinta ma comunque non sta a me giudicare. Per il momento ho deciso di non prenderla ma potrei sempre cambiare idea ;)

E voi avete nuove BB da consigliare?

giovedì 6 giugno 2013

Tutti in cucina: ricetta ciambellone light *-*


Di recento ho scoperto una delle mie passioni e c'è chi dice uno dei miei talenti:la cucina, anzi più che altro adoro cucinare i dolci. Altrettanto ultimamente però insieme ai dolci ha iniziato a lievitare il mio peso (anche se le cose non sono correlate perchè, per chissà quale strana magia, preparare i dolci mi calma la voglia di dolce), quindi mi sono detta che dovevo risolvere questo problema. Una soluzione sono i dolci light. No, non è un ossimoro anche se può sembrarlo ;) . I dolci light sono ottimi quando magari la domenica mattina non volete fare colazione con la crusca.

La ricetta che inaugurerà questa nuova rubrica culinaria è il mio ciambellone leggero al cacao. Il mio motto è dolce sì, grasso perchè?

Ingredienti:

-270 gr di farina bianca 00 (all'incirca 3 bicchieri)

-70 gr di zucchero (sì, solo settanta;contate che poi ci andrà un po' di zucchero a velo sopra quindi...)

-Un bicchiere e mezzo di olio di semi (preferisco rispetto al burro che è pesantissimo)

-Un cucchiaio abbondante di cacao amaro,amarissimo (io ne uso uno davvero amaro ma ce ne sono di vari tipi;ad esempio quello Conad non è molto amaro)

-Mezzo bicchiere di latte (io uso quello parzialmente scremato)

-3 uova intere

-Una bustina di lievito

-Una bustina di vanillina

Avete tutto? Allora iniziamo.

Prendete una ciotola e iniziate a versare dentro la farina,le uova e lo zucchero e iniziate ad amalgamare il tutto con una frustellina da mano o con uno sbattitore elettrico.

Senza smettere di amalgamare, aggiungete l'olio, il latte e il cacao. Ottenuto un composto omogeneo, aggiungete lievito e vanillina.

Continuate a mescolare per bene. Il composto che ne verrà fuori dovrà essere omogeneo.

Prendete una teglia da ciambella, imburratela/infarinatela/foderatela di burro e carta da forno e infine versate il composto

Nel frattempo accendete il forno ad una temperatura di 180 °  e lasciate riscaldare. Una volta caldo infornate la teglia lasciando invariata la temperatura. Riaprite il forno dopo 30 minuti per controllare ma dovrebbe già essere cotta. In ogni caso armatevi di uno spiedo e controllate la cottura infilzando la ciambella.

Passati i 30/ massimo 40 minuti di rito la ciambella sarà pronta.  Basterà solo lasciarla raffreddare e poi, una volta tirata fuori dalla teglia, spolverizzatela con zucchero a velo (poco!) et voilà!

Il ciambellone light è servito!

Ricordate però che si tratta sempre di un dolce quindi mangiatelo con parsimonia :)
Se decidete di cimentarvi nell'impresa fatemi sapere ;)
P.S. Appena trovo la foto giuro che la carico!

mercoledì 5 giugno 2013

My Hair Routine (per adesso)

I miei capelli sono orribili. Grassi alla cute, punte secche e doppie, capelli dallo spessore discontinuo, ultimamente anche soggetti alla forfora. Insomma un disastro di proporzioni uniche.
Ora che ci penso, sto dando un'immagine di me terribile in questo blog! Brutta, cicciottina, capelli stile manico di scopa, pelle unticcia da friggitrice umana... Proprio un bellissimo disegno di me stessa :(

In mia difesa posso dire che non è stata tutta colpa mia. Due anni fa ho commesso l'errore di farmi tagliare i capelli da uno sforbiciatore matto che me li ha letteralmente rovinato. Io li ho tendenti al voluminoso, al gonfio quindi che mi tagli a fare i capelli così corti? Sembravo Telespalla Bob XD.
Ci ho impiegato due anni, sì due anni, per sistemare questo sfracello. Adesso ho i capelli lunghi, le punte rovinatissime e devo prepararmi al taglio, uno scalato lungo... Tipo questo-->



Io tengo moltissimo ai miei capelli, sono una parte fondamentale di ogni donna. Certo non sono una fanatica che sta sempre a sistemarsi i capelli davanti qualsiasi superficie riflettente, anche se non ho nulla contro quelli che lo fanno :), ovviamente.

Quando mi sono avventurata nel meraviglioso mondo dei cosmetici fai da te ecco che la prima cosa che ho fatto è stato un bellissimo impacco pre shampoo. Ne ho provati a dozzine, credo che neppure questa sia la ricetta definitiva ma volevo condividerla con chiunque vorrà.

                                                Immagine da Google Immagini della crema nella nuova confezione

- Un cucchiaio di crema al cocco Mil Mil
- Un cucchiaio di miele senza conservanti (di quelli che si presentano come sotto forma di ghiaccio e che vanno sciolti sul fuoco)
- Un cucchiaio di olio d'oliva
- Un cucchiaino di cacao per dare lucentezza
- Un cucchiaio di olio di mandorle

Mescolo il composto e me lo passo sulle lunghezze (sulla cute no, mai!!!),coprendo con la pellicola trasparente. Solitamente lo tengo su per ore perchè così fa più effetto. Poi mi faccio lo shampoo tranquillamente e dopo i capelli sono lucidi, morbidi, profumati e facilmente lisciabili.

Proprio oggi ho comprato l'olio di cocco puro, marca Rapunzel, da Naturasì.
Sì, a Palermo c'è davvero Naturasì!!!! Qualcuno si è ricordato anche di noi siciliani. A tutti coloro che interessa esistono ben DUE punti vendita a Palermo e sono:
-  Via Gioacchino di Marzo, 23/b (Zona Via Libertà/ Notarbartolo)
-  Largo Cavalieri del lavoro, 66/72 (Zona Viale Strasburgo)

Io non vedo l'ora di utilizzarlo in tutti i modi in cui può essere utilizzato e sono tantissimi, lo so ;)

E voi cosa usate sui vostri capelli? E delle coccole di cocco che opinione avete?